Storytelling prog. metal

Recensioni

Fractals a Shadow Out of Lights

FROM THE DEPTHS ENTERTAINMENT – English (23-01-2018)

rock
«Frozen Sand have created a Progressive Metal masterpiece that sends the listener on a journey through its top notch storytelling.»
LEGGI
HEAVY METAL HEAVEN – Italian (12-01-2018)

Heaven
«Un altro esordio assoluto di qualità altissima, in questa caso di una band piemontese giovane ma molto matura e con belle idee.»
LEGGI
MATIÈRE NOIRE [Facebook Page] – French (12-12-2017)

Matiére
«Number 25 – Frozen Sand – Fractals: A Shadow out of Lights. Le groupe italien Frozen Sand mérite la 25ème position avec un album unique. En effet, le groupe raconte différentes histoires dans leurs album avec tous les bons côtés que peuvent offrir le métal progressif. La pièce choisie est Yell of Hesitation .»
LEGGI
ANTICHRIST MAGAZINE – English (30-08-2017)

anti
«So we have here with eight songs long album. Music is rather calm and sometimes (during some songs) we can even mellow out during listening to it. As I noticed that guys have different and quite bred influences, so describing their music isn’t as easy as pie. They call it Rock-Progressive-Metal and well… I can’t find anything better. Note: 77/100.»
LEGGI
ROCKTOPIA – English (28-08-2017)

rock
«An interesting debut; the guys have potential and the follow-up should be interesting.»
LEGGI
ALLAROUND METAL – Italian (26-06-2017)

all
«Si tratta di un lavoro alquanto complesso, costruito attorno ad un concept molto articolato. […] “Fractals: A shadow out of lights” rappresenta un buon esordio, forse un tantino ambizioso sotto certi aspetti e questo si ripercuote in qualche misura sul risultato finale, dato che si ha la sensazione che, per certi versi, sarebbe servita un pizzico di esperienza in più. Ciò non toglie che si tratti di un lavoro molto interessante, con alcuni spunti davvero geniali, per cui riteniamo che i Frozen Sand meritino attenzione e che questo loro album di debutto non vada assolutamente fatto passare inosservato. Voto: 3.5/5»
LEGGI
HYPNOS WEBZINE – Italian/English (14-06-2017)

hypnos
«Fractals: A Shadow Out Of Lights mostra una band capace di integrare in maniera convincente il Prog Metal di chiara discendenza Dream Theater, concedendosi anche qualche deragliamento in ambito Djent, con delle sane sfuriate in doppia cassa tipicamente Power Metal, riuscendo sempre a rimanere focalizzato su delle linee melodiche convincenti.»
LEGGI
METALLIZED – Italian (05-05-2017)

metallized
«I Frozen Sand ci consegnano un buon debutto, con canzoni che presentano diversi spunti interessanti in un mix moderno piacevole, ma che ogni tanto paga pegno di una maturità stilistica non ancora raggiunta e a tratti derivativa. […] Per il momento nulla di grave, anche perché le potenzialità per superare questi errori e migliorare ci sono. Voto: 70/100»
LEGGI
HEAVY METAL HEAVEN – Italian (26-04-2017)

metalheaven
«Il gruppo può contare su un songwriting di grande maturità e consapevolezza, nonché su mezzi tecnici adeguati. Sono questi i segreti di un album di altissimo livello […] Fractals – A Shadow Out of Lights è un piccolo capolavoro, fresco e senza quasi momenti morti, nonché molto al di sopra della media del prog attuale. Per quanto riguarda invece i Frozen Sand, sono decisamente una band da tenere d’occhio, specie se il progressive metal è pane per i vostri denti. Nel caso così sia, segnatevi il loro nome: se continueranno sulla stessa strada, potrebbero regalarci molte belle pagine di musica in futuro! Voto: 90/100»
LEGGI
TIMTIRELLI – Italian (13-04-2017)

timtirelli

«Per gli amanti del genere questo è un album che potrebbe piacere parecchio. Deciso, professionale, compatto, con nulla da invidiare alle grandi produzioni internazionali.»
LEGGI
DEAD RHETORIC – English (04-04-2017)

deadreto
«Frozen Sand as a unit contains all the requisite tools necessary to make a sturdy impression on a modern progressive metal audience desiring something melodic yet different from the norm. So long as the group continue to accentuate their strengths in the bass play and mid-tempo guitar diversity, while minimizing some of the off kilter vocal action, they could cut themselves quite a tribe of followers. Note: 7.5/10»
LEGGI
ROCK MUSIC RAIDER – English (18-03-2017)

raider
«They went for a lighter, story-telling mode that gorges with variety, interesting hooks, riffs and solos. In the end, the band created a piece of work that stands up to the big names currently populating the top 10 lists of many media outlets. Is the album as a whole somewhat outside of the proverbial box? Damn straight it is. And this is one of its main qualities. Well done, guys. Note: 7/10»
LEGGI
ROCK HARD ITALIA – Italian – PRINTED MAGAZINE (March 2017)

rockhard
«[DO IT YOURSELF, IL MEGLIO DELL’UNDERGROUND] AUTOPRODUZIONE DEL MESE: Frozen Sand – Fractals: A Shadow out of Lights. Voto: 9/10. Nati nel corso del 2010, i Frozen Sand hanno già al loro attivo una manciata di EP, ma è solo con Fractals: A Shadow out of Lights che hanno deciso di cimentarsi con un vero e proprio full length. L’album colpisce fin dal primo ascolto in virtù della personalità e della maturità che la band ha infuso tra i solchi dello stesso; ci troviamo di fronte ad un progressive-power estremamente elegante, che unisce marcate qualità tecniche con una dimensione teatrale capace di dispensare profonde emozioni. Il pathos drammatico che contraddistingue l’intera opera è il frutto di un’accurata ricerca stilistica che vede compenetrarsi con grande efficacia suggestivi fraseggi sonori, potenza, melodia e testi pregni di epica poeticità (con alcuni inserti in lingua italiana decisamente azzeccati). La produzione rende onore alle doti strumentali del quintetto, abile nel tessere trame di spessore arricchendo il tutto con passaggi complessi, ma impattanti allo stesso tempo, e di supportare alla perfezione linee vocali oltremodo incisive: la classica sorpresa che non ti aspetti, ad opera di una formazione emergente dalle grandissime potenzialità. www.frozensandband.com »
SICK & DESTROY – English (25-02-2017)

sick
«Eight tracks, more than 40 minutes of professional performance. Musicians haven’t looked for easy path and they’ve created very good album. ‘Fractals: A Shadow out of Lights’ sounds like Frozen Sand is some old experienced band, with mature musicians and huge fans base. Because music is not just progressive but very complex, very well played and recorded.»
LEGGI
INSANE VOICES LABIRYNTH – Italian (20-02-2017)

insane
«Sembrano degli attori di teatro che inscenano i concetti della loro musica sui palchi di tutta Europa, recitando il copione della musica di serie A, con estrema sicurezza e consapevolezza del loro essere. […] questo è un esempio di musica di QUALITÀ, di un lavoro immenso ed impegnativo, di passione infinita, ma soprattutto un disco da esempio per tutti quelli che parlano tanto per far aria. Voto: 82/100»
LEGGI
WE LOVE METAL – English (17-02-2017)

welove
«Whether it’s purely instrumental, a hybrid genre, acapella metal or whatever it is, there’s always something new and interesting and sometimes innovative out there. These guys definitely fit some of those claims and more. Note 4/6»
LINK
METAL WAVE – Italian (16-02-2017)

metalwave
«Un disco assolutamente elegante nei contenuti dove tecnica e capacità vanno ad alternarsi alla poesia e alla teatralità che caratterizzano il particolare estro della band. Giudizio finale 77/100»
LEGGI
POWER METAL DEUTSCHE – German (10-02-2017)

metalde
«Die Nummern kommen trotz teils abgefahrener Momente zumeist kompakt und keineswegs zerfahren daher. Selbiges trifft auch auf die Gesangsvorstellung zu, die von Keenan’scher Entspanntheit bis hin zu böswilligen Growls reicht, vor Abwechslung nur so strotzt und für zusätzliche Spannungsmomente sorgt. So weit, so ordentlic. Note: 7/10»
LEGGI
AEA ZINE – English (07-02-2017)

aeazine
«The eight tracks are a perfect length and display this band’s wide range of stylistic influences […] For fans of Katatonia, Arcturus and late era Borknagar. Highly recommended! »
LEGGI
RAW & WILD – Italian (06-02-2017)

rawwild
«Un disco davvero carino, che anche se non aggiunge molto alla scena Prog Rock/Metal italiana si fa ascoltare ed ascoltare… Prima prova superata! Aspettiamo un’evoluzione e un sound più personale e ricercato, ma siamo sulla buona strada – a presto ragazzi! Voto: 7/10»
LEGGI
ARCHAIC TRIAD – English (04-02-2017)

archaic
«Far from the brutality and negativity of many other genres of metal, Frozen Sands utilize the space given to them on their debut album to play uplifting, rocking and often happy music. It’s not without its edge – far from it – but the overall feeling is one of positivity and energy»
LEGGI
METALEYES IYEZINE – Italian (31-01-2017)

iyezine
«I Frozen Sand si confermano una realtà da seguire con attenzione in un panorama nostrano che ha ormai raggiunto una qualità complessiva altissima, anche in questo specifico genere […] Voto 8.2/10»
LEGGI
METALHEAD ITALIA – Italian (28-01-2017)

metalhead
«Mi ha colpito il fatto che loro si definiscono più e più volte dei narratori piuttosto che dei musicisti. Ascoltato il cd, ho capito il perché: la loro è una musica molto sentita, una sorta di progressive dalle tinte molto power, a cominciare senza dubbio dalla voce […] Voto 7.5/10»
LEGGI
ROCK’S TEMPLE – Italian (25-01-2017)

rocktemple
«Frozen Sand: i poeti del prog metal […] Un elemento fondamentale nella scena Prog italiana ed europea, questo disco è privo di eguali non solo per la sua ricca teatralità e la sensazionale e scenografica emotività, bensì per la poesia cantata da professionisti della loquela. Un disco eccezionale! Voto 90/100»
LEGGI
NECROMANCE – Spanish (19-01-2017)

necromance
«Nos encontramos ante un debut imponente, variado y muy fresco, así que veremos con que nos sorprenden en su próximo trabajo. Talento les sobra, así que si os gusta la variedad y tenéis la mente bien abierta… este es vuestro disco»
LEGGI
THE POWER OF METAL – English (11-01-2017)

powerofmetal
«I hear the enthusiasm, I hear their skills, I hear emotions, but […] Frozen Sand fails to attract my attention»
LEGGI
DIOSES DEL METAL – Spanish (06-01-2017)

dioses
«La producción y tratamiento del sonido que lleva el disco es el idóneo, no hay peros posibles, es un debut que alcanza la perfección, algo, desde luego, que se sale de todos los esquemas. [...] Totalmente recomendado. La nota que le doy es un 9.4/10»
LEGGI
CAN THIS EVEN BE CALLED MUSIC – English (31-12-2016)

canthis
«It’s nothing revolutionary, and it’s quite derivative actually, but it’s done with care and passion»
LEGGI

Shelved Ambition - Prelude

IYEZINE.COM – Italian (24-01-2015) – PRELUDE (EP)

dioses
«Fractal Of Frozen Lifetimes, questo è il titolo del concept in cui la band sviluppa il suo songwriting fatto di un metal/prog che predilige le atmosfere piuttosto che cervellotiche parti tecniche, anche se ai musicisti del gruppo la bravura strumentale non manca di certo. […] la cosa che invece salta all’orecchio è la personalità con cui i Frozen Sand affrontano un genere non facile come quello racchiuso in Prelude, aumentando la curiosità e le aspettative per il futuro full-length, di cui sicuramente ci faremo carico di parlarvi. Voto: 7.5/10»
LEGGI
EXREME METAL EMPIRE – English (31-12-2014) – PRELUDE (EP)

canthis
«There are 4 songs that are exceptionally high quality and filled with skill from all of the band members. The studio recording is very clean and well done […] These guys are going to go very far in their musical endeavours of Alternative/Melodic Metal. Note: 10/10»
LEGGI
THE SKEPTICS REVIEW – English (09-08-2014) – FRACTURE (SINGLE)

dioses
«I'm excited, because of this song and video. Frozen Sand have a good grasp of the sound they want and they continue to grow and mature on it. I will be waiting for the full-length record that's next, and will definitely ask for a copy seeing how these guys are sounding. We will most definitely keep you posted. Keep it rocking fellas!»
LEGGI
THE SKEPTICS REVIEW – English (04-08-2012) – SHELVED AMBITION (EP)

canthis
«This style that they play is quite new, as they were expecting. Many qualities make up the music that they make, but it mainly boils down to melodic/psychedelic/alternative/progressive rock. Sounds crazy, I know, but the music is quite great. […] This band has obvious potential, and I can see these guys really getting somewhere with their music. They have the talent and passion, as you can hear in their music.»
LEGGI
frozen.sandband@gmail.com